Il meglio del Web
Siti Dove Compro Passatempi Food
Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio
Offerte Hotel
Web Links


Biciclette
La bicicletta è oggi un mezzo conosciuto da tutti ma pochi conoscono l'evoluzione di questo mezzo nel corso dei secoli. In questo sito tratteremo le tappe fondamentali e le innovazioni che hanno portato alla bici contemporanea
-
Tutto Bici
Produttori e rivenditori della bicicletta in Italia - marche e caratteristiche - riparazioni - noleggio - manutenzione - ciclismo - cicloturismo.
-
Velocipede
Produttori e venditori di biciclette in Italia - la scienza del ciclismo, UCI - Unione Internazionale, Ciclismo amatoriale, Ciclismo femminile, ecc.
-
Tandem
Il portale dellebiciclette in Italia. Tutti i produttori e i venditori. Circa 4.900 visite Biciclette nuove ed usate. MOUNTAIN BIKE. CITY BIKE. TREKKING BIKE. ROAD RACING BIKE. TANDEM. BICI DA CORSA. Articoli ed abbigliamento per il CICLISMO.


Il Codice della Strada

La Normativa sulle Bici Elettriche

La bicicletta elettrica è un veicolo sui generis, una sorta di ibrido tra la tradizionale bicicletta ed un motorino, e di conseguenza sono legittime le perplessità sulla sua categoria d'appartenenza.

Precisiamo. innanzitutto, che il Codice della Strada include le bici elettriche nella stessa categoria dei veicoli a due ruote privi di motore, pertanto non è necessario pagare il bollo e l'assicurazione previsti per i ciclomotori.

Il pedelec è considerato una bicicletta a tutti gli effetti, nonostante la presenza di un motore che aiuta il ciclista. Allo stesso tempo però è vigore una normativa volta a disciplinare minuziosamente i requisiti che deve soddisfare una bicicletta elettrica per essere ritenuta tale.

La normativa di riferimento è contenuta nel Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti risalente al 31 gennaio 2003 il quale ha recepito la Direttiva Europea 2002/24/CE.

Il decreto definisce con precisione i requisiti delle biciclette elettriche che riportiamo di seguito:
'dotate di un motore ausiliario elettrico avente potenza nominale continua massima di 0,25 kW la cui alimentazione e' progressivamente ridotta e infine interrotta quando il veicolo raggiunge i 25 km/h o prima se il ciclista smette di pedalare'.

Ciò comporta che se si possiede un pedelec non omologato il rischio di incorrere nelle sanzioni previste dal Codice della Strada è reale.

Per evitare ogni pericolo, anche per la sicurezza propria e degli altri, è pertanto consigliabile sincerarsi, prima di procedere all'acquisto, che la bicicletta elettrica sia a norma.